Si possono usare scarpe da trail running per correre su strada?

di Andrea Pilotti 11 Ott 2018

Le scarpe da trail, in linea di massima, possono essere utilizzate per correre anche sull’asfalto. Ecco le principali differenze tra i modelli da trail e da strada asfaltata per capire quale scegliere per correre bene e veloce.

scarpe da trail corsa su strada

Le scarpe da trail offrono maggiore trazione e stabilità rispetto ai modelli da running su asfalto, il che è esattamente ciò di cui si ha bisogno quando si corre su terreni accidentati e su percorsi naturalistici.

Sebbene siano progettate appositamente per la corsa off-road, le scarpe da trail sono piuttosto sicure da indossare anche quando si corre su strada. Ovviamente in alcuni casi le scarpe da running rappresentano una scelta migliore, ma le scarpe da trail sono comunque abbastanza versatili per adattarsi facilmente a varie condizioni della superficie sulla quale si corre.

La maggior parte dei podisti, amatoriali o professionisti, ha sempre un paio di scarpe da corsa preferito. La scelta tra le scarpe da running per asfalto e da trail dipende tuttavia da una serie di fattori, in particolare bisogna prendere in considerazione i propri gusti personali. Le scarpe da trail di oggi sono profondamente diverse rispetto ai primi modelli usciti sul mercato anni fa. Le prime scarpe da trail erano ingombranti, pesanti e rigide, adesso invece si possono trovare sul mercato esemplari estremamente leggeri e flessibili.

Per questo motivo i migliori modelli di scarpe da trail sono adatti anche alla corsa su strada, offrendo prestazioni simili a quelle specifiche da running. Allo stesso tempo chi segue un allenamento particolare incentrato sulla velocità, con sessioni di corsa con il cronometro e allenamenti a intervalli, potrebbe sentirsi più a suo agio con una scarpa da strada più leggera, in grado di offrire performance migliori per spingere sulle prestazioni.

Differenze tra le scarpe da trail e da strada

Le scarpe da trail sono solitamente realizzate con materiali più spessi nella tomaia, ovvero la parte superiore della calzatura. La maglia a trama fitta infatti aiuta a prevenire gli strappi muscolari e le lesioni, specialmente quando si affrontano sentieri pieni di detriti. La maggior parte delle scarpe da trail è caratterizzata anche da una serie di protezioni, per riparare le dita dei piedi dagli urti.

Sbattere un dito non è mai un evento divertente o piacevole perciò tale protezione è importante su diverse superfici, in quanto anche su una pista asfaltata e ben curata potrebbero esserci sassi o altri detriti che potrebbero essere colpiti accidentalmente.

Un’altra differenza tra le scarpe da corsa e quelle da trail risiede nelle suole, che nei modelli da trail sono progettate per affrontare una superficie irregolare. Il grande battistrada, i denti e una gomma più aderente sono tutti aspetti che offrono una trazione migliore per correre sulla terra, sul fango e tra le rocce.

scarpe da trail running

La maggior parte delle scarpe da trail ha anche uno strato di plastica rigida nella zona della mezzeria anteriore, per proteggere il piede dai sassi e da altri corpi contundenti e appuntiti. Molte scarpe da trail adottano poi soluzioni tecniche per aumentarne la stabilità, aiutando in questo modo a proteggere la caviglia sulle superfici irregolari mantenendola ferma nella sua posizione ottimale. Tali materiali di supporto si trovano spesso lungo i lati e all’interno della scarpa.

Le scarpe da trail sono generalmente progettate con una linguetta a soffietto, per evitare che detriti e ghiaia entrino dentro la calzatura durante la corsa. Tuttavia queste scarpe sono spesso più pesanti rispetto ai modelli da running per la corsa su strada, sebbene siano disponibili in commercio anche versioni più leggere. Infine per quanto riguarda l’aspetto estetico è molto raro trovare scarpe da trail bianche.

Spesso infatti vengono realizzate con colori più scuri per nascondere lo sporco, evitando di dover lavare le scarpe dopo ogni uscita. Sul mercato si possono trovare anche scarpe da trail ibride. Questi modelli sono progettati specificatamente per offrire ai runner le migliori caratteristiche di entrambi i tipi di scarpe. È sicuramente un’opzione da considerare se si è soliti correre su superfici diverse, evitando di dover comprare modelli specifici di scarpe da corsa per ogni percorso.

Correre in qualsiasi condizione ambientale

Il tempo e il clima sono dei fattori determinanti per scegliere il tipo di scarpe da indossare. Se fa molto caldo e c’è una forte umidità, le scarpe da corsa più leggere sono sicuramente la scelta più adatta, poiché in questo modo i piedi non sudano troppo.

D’altra parte le scarpe da trail sono la soluzione ideale per correre in strada con il maltempo, perché la migliore trazione di questi modelli può essere di grande aiuto sulle superfici scivolose. Inoltre di solito sono anche più resistenti all’acqua, quindi risultano più confortevoli e più sicure quando si corre sulla neve o sotto la pioggia.

L’importanza di scegliere le scarpe giuste

Nonostante tutto l’importante è utilizzare le scarpe giuste per i propri piedi e per il tipo di andatura avendo cura di scegliere la misura giusta e di mantenerle sempre pulite. Ad esempio alcuni corridori hanno bisogno di un supporto maggiore e di un controllo più elevato del movimento rispetto ad altri, dovuto al modo in cui corrono e alla tecnica utilizzata. Correre con le scarpe sbagliate è molto pericoloso, poiché può comportare il sorgere di fastidiosi disagi e causare lesioni anche gravi 

Una scarpa per ogni situazione

Qualora non si avessero ancorale le idee chiare potrebbe essere meglio scegliere un paio di scarpe ibride, un modello versatile in grado di affrontare superfici differenti. Invece per i corridori che vogliono iniziare a correre seriamente potrebbe essere il caso di investire in po’ di più per l’acquisto di scarpe.

Ad esempio si potrebbero comprare delle scarpe da trail esclusivamente per la corsa in off-road o durante condizioni di maltempo, ma allo stesso tempo anche un paio di scarpe da running tradizionali per la corsa su strada.

Molti runner che corrono più volte alla settimana preferiscono alternare le scarpe da corsa, passando dai modelli da trail a quelli da running puro. L’alternanza aumenta la durata delle scarpe, poiché possono decomprimersi e asciugarsi tra un allenamento e l’altro.

In conclusione

Le scarpe da trail sono piuttosto versatili e robuste, rappresentando un’ottima scelta per chi è interessato a correre di tanto in tanto in mezzo alla natura. Tuttavia il fattore più importante da considerare è la scelta di scarpe che siano adatte al tipo di terreno sul quale si è soliti correre. Non importa se si tratta dell’asfalto o dello sterrato, l’importante è trovare un paio di scarpe da corsa che consentano di correre in piena sicurezza e senza stressare troppo articolazioni e rachide.

[Voti: 113    Media Voto: 4.9/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Guarda un esempio

SCARPE RUNNING
Guida all'acquisto delle migliori scarpe da corsa
Classifiche - Recensioni - Migliori Offerte
Scarpe Running è il supplemento tematico della rivista consumatori indipendente Guida Acquisti che ti aiuta scegliere le scarpe da corsa, attraverso classifiche, recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.