Migliori scarpe running Adidas

di Andrea Pilotti 21 Febbraio 2019

Quali sono le migliori scarpe running Adidas? Dopo averle testate, la nostra redazione ha stilato la classifica dei modelli da corsa più performanti per i piedi dei podisti.


Adidas Ultra Boost 19

Le Adidas Ultra Boost 19 sono un modello di ultima generazione, scarpe da allenamento adatte alla corsa sull’asfalto, su superfici stradali o leggermente sterrate, con un supporto neutro per l’arco plantare e un design moderno. Il peso è nella media, circa 309 grammi per la versione da uomo e 269 grammi per quella da donna, con un battistrada realizzato in gomma Continental, un composto di provenienza automobilistica che garantisce una trazione adeguata anche sul bagnato.

L’intersuola presenta un’unità ammortizzata in TPU, che si sviluppa per tutta la lunghezza della calzatura, una piattaforma resistente che offre un buon ritorno d’energia. All’interno si trova una soletta abbastanza confortevole, che può essere sostituita con un modello personalizzato in base alle proprie esigenze. La tomaia è in Primeknit 360, un tessuto a fili intrecciati traspirante e piuttosto comodo da indossare. Il colletto è lievemente imbottito e offre un modesto sostegno per le caviglie, con un rivestimento aggiuntivo sul tallone per bloccare il piede nella sua posizione ottimale.

Questo modello mostra diversi vantaggi, tra cui una buona aderenza del battistrada sia su superfici stradali che sterrate, una vestibilità adeguata e un discreto comfort generale. Al contrario il dimensionamento non sembra sempre impeccabile, con qualche fastidio riscontrato nella zona dell’avampiede. Secondo le nostre opinioni le Adidas Ultra Boost 19 sono una scarpa da allenamento di buona qualità, piuttosto costosa ma più sicura e affidabile rispetto alle precedenti versioni.

Adidas Aerobounce 2

Le Adidas Aerobounce 2 sono scarpe leggere per gli allenamenti, offrono un supporto neutro per l’arco plantare e hanno un peso contenuto, 258 grammi per la versione da uomo e 213 grammi per quella da donna. Sono state progettate appositamente per la corsa sull’asfalto, tuttavia garantiscono buone prestazioni anche sui percorsi sterrati poco impegnativi. Il battistrada è realizzato in gomma soffiata, una miscela che incorpora aria al suo interno per mantenere il composto più leggero, assicurando comunque una buona resistenza all’abrasione.

La suola presenta inferiormente una serie di scanalature, per una maggiore flessibilità durante la falcata. L’intersuola implementa la tecnologia Adouna Bounce, con uno strato elastico e reattivo che si espande in base alla pressione ricevuta durante l’atterraggio, ritornando alla sua forma originale nella fase di spinta, una soluzione tecnica che permette di lavorare sulle prestazioni. La tomaia in mesh ingegnerizzato risulta resistente e abbastanza fresca, con dei rinforzi che ne aumentano la durabilità, mentre un controtacco interno migliora la sicurezza dell’andatura e la vestibilità.

Tra i pregi di questo modello ci sono il comfort, l’ammortizzazione piuttosto reattiva e la leggerezza, ideale per spingere e migliorare le performance. Si tratta di una scarpa confortevole per correre, fare attività sportive moderate oppure delle semplici camminate, tuttavia i lacci sono scivolosi, con dimensioni che rendono necessaria a una prova accurata prima dell’acquisto. Nel complesso le Adidas Aerobounce 2 sono scarpe indicate per gli allenamenti sulle lunghe distanze, abbastanza comode e flessibili, un buon aggiornamento per chi cerca un modello affidabile ed economico.

Adidas Energy Boost 3

Le Adidas Energy Boost 3 sono scarpe da allenamento con un supporto neutro per l’arco plantare, un design elegante e un’ampia scelta di combinazioni, con un peso di 309 grammi per la versione da uomo e 266 grammi per quella da donna. Sono adatte soprattutto alle superfici stradali, oppure sterrate ma con dislivelli minimi. Il battistrada è stato costruito per lasciare le scarpe più reattive e flessibili, con la tecnologia Adiwear nella suola che contrasta l’usura e offre una maggiore resistenza.

L’intersuola assicura un adeguato ritorno dell’energia, assorbendo la forza generata dall’urto con l’asfalto, con il sistema Boost che permette all’avampiede e al tallone di muoversi liberamente, per favorire una corretta transizione dei punti di appoggio durante la corsa. La tomaia è formata da una struttura senza cuciture, con tecnologia TechFit che fornisce un buon supporto senza diminuirne la flessibilità, lasciando il piede confortevole anche nelle corse di lunga durata.

Questo modello si distingue per alcuni vantaggi, tra cui la versatilità, l’ammortizzazione e la stabilità, caratteristiche che la rendono una calzatura adatta a qualsiasi attività da svolgere all’aperto. Da migliorare invece il disagio causato da alcune sovrapposizioni della tomaia, il sistema di allacciatura che non raggiunge la pianta del piede e l’usura eccessiva del battistrada. In base alle nostre opinioni le Adidas Energy Boost 3 sono scarpe da corsa con un buon rapporto qualità-prezzo, abbastanza affidabili ma non così resistenti, perciò è meglio non usarle per allenamenti intensi o di lunga durata.

Adidas Solar Drive

Le Adidas Solar Drive sono scarpe da allenamento per la corsa sull’asfalto, adatte alle superfici compatte o moderatamente sterrate, in grado di offrire un supporto neutro per l’arco plantare e un design moderno e accattivante. Sono caratterizzate da un peso di 306 grammi, sia nelle versione maschile che in quella femminile, con un battistrada compatto che utilizza la tecnologia Stretchweb, che prevede l’inserimento di uno strato aggiuntivo nella suola per proteggere il piede, limitando allo stesso tempo l’usura della scarpa durante la corsa.

L’intersuola in TPU è abbastanza ammortizzata, con una discreta capacità di assorbimento degli urti, mentre la componente aggiuntiva Solar Propulsion Rail stabilizza il piede e lo direziona nella fase di spinta. La tomaia è in mesh ingegnerizzato, con una struttura particolare sull’avampiede che offre maggiore flessibilità. Sia la linguetta che il colletto sono imbottiti, con una serie di sovrapposizioni laterali che garantiscono una stabilità più affidabile; per la sicurezza sono stati inseriti dei dettagli riflettenti che aumentano la visibilità notturna, una soluzione utile per chi predilige gli allenamenti serali.

L’acquisto di questo modello offre diversi vantaggi, infatti si tratta di una scarpa di buona qualità, piuttosto reattiva, dotata di un design originale e ricercato, in grado di fornire una trazione sicura ed efficiente. Qualche problema si riscontra sulla traspirabilità, non sempre eccellente, sul dimensionamento e sulla rigidità della struttura. Complessivamente le Adidas Solar Drive hanno un prezzo accessibile, sono abbastanza confortevoli e durevoli. Nonostante qualche fastidio nelle corse di lunga durata, per gli allenamenti moderati sono un prodotto valido e affidabile.

Adidas Solar Glide

Le Adidas Solar Glide sono scarpe eleganti per gli allenamenti, con prestazioni interessanti sulle superfici dure o leggermente sterrate. Offrono un sostegno neutro per l’arco plantare, hanno un design raffinato e un’ampia disponibilità di combinazioni differenti, con un peso di 306 grammi per la versione da uomo e 275 grammi per quella da donna. Il battistrada è composto da una gomma Continental di origine automobilistica, che assicura un’aderenza adeguata anche con superfici bagnate e scivolose, mentre la configurazione Stretchweb garantisce una distribuzione omogenea dell’energia sprigionata durante l’atterraggio e la spinta.

L’intersuola presenta una piatttaforma Boost ammortizzata in TPU, che mantiene il piede confortevole e fornisce una buona flessibilità, pur rimanendo abbastanza rigida. Nella zona centrale è stata aggiunta una sezione supplementare, per sostenere il piede e alleviare la tensione sui muscoli e i tendini. La tomaia in mesh ingegnerizzato è elastica e riane aderente alla pelle, con una struttura Flex Fold per una maggiore flessibilità. I lacci piatti, oltre al colletto e alla linguetta imbottiti, consentono di ottenere una buona vestibilità complessiva.

Tra i pregi di questo modello si annoverano un dimensionamento adeguato, un aspetto estetico elegante e apprezzabile, una discreta ammortizzazione e un peso tutto sommato contenuto, che permette di lavorare sulle prestazioni, tuttavia gli occhielli sono un po’ fastidiosi e andrebbero rivisti, per non compromettere il comfort generale. Secondo le nostre opinioni le Adidas Solar Glide sono scarpe leggermente costose ma di buona qualità, ben costruite e abbastanza reattive, nonostante il sistema di allacciamento non sia all’altezza delle altre componenti.

Adidas Supernova GTX

Le Adidas Supernova GTX sono scarpe robuste adatte agli allenamenti intensivi, sia sull’asfalto che su superfici lievemente sterrate, ideali da utilizzare in caso di pioggia o in presenza di terreni bagnati. Forniscono un supporto neutro per l’arco plantare, hanno un design originale e contemporaneo, con un peso di 349 grammi sia per la versione da uomo che per quella da donna. Il battistrada utilizza una gomma Continental, che offre una trazione e un’aderenza elevate, evitando il degradamento rapido e garantendo un buon rendimento anche nelle corse di lunga durata.

Oltre al design Stretchweb, che mantiene la piattaforma flessibile, una serie di scanalature permette di avere maggiore stabilità, mentre alcune protuberanze sulla suola assicurano una trazione adeguata in qualsiasi condizione atmosferica. L’intersuola in TPU vanta una discreta reattività, con un’ammortizzazione aggiuntiva fornita da uno strato supplementare posto nella zona del tallone. La tecnologia Torsion System fornisce una certa stabilità durante la falcata, favorendo una transizione più fluida dall’atterraggio alla spinta. La tomaia in mesh ingegnerizzato è abbastanza traspirante, mentre il rivestimento Gore-Tex impedisce eventuali infiltrazioni d’acqua, lasciando il piede asciutto.

Il colletto presenta una sezione in memory foam, per migliorare il comfort e la vestibilità sul tallone, con una linguetta che semplifica l’inserimento della calzatura. Questo modello offre diversi vantaggi ai corridori, tra cui una tomaia schermata, un battistrada affidabile, un’intersuola robusta e un buon sistema di ammortizzazione, al contrario rimane leggermente pesante e poco reattivo, soprattutto per chi predilige la velocità. Nel complesso le Adidas Supernova GTX sono scarpe da allenamento affidabili e sicure, indicate per la corsa su superfici bagnate e scivolose.

Adidas Duramo 8

La versione 8 della Adidas Duramo è una scarpa da allenamento progettata per offrire comfort e capacità di reazione. Il suo design moderno ed elegante è adatto al gusto contemporaneo. Inoltre, si tratta di una scarpa leggera e che può essere usata con semplicità.

La tomaia di questa scarpa da corsa è realizzata in un materiale traspirante che assicura che il piede si trovi in un ambiente ventilato e non umido. Gli strati in tessuto si fondono con il mesh, costituendo con esso un’unica unità. In generale, la tomaia è in grado di assicurare bene la posizione del piede.

L’intersuola implementa una tecnologia in grado di offrire una buona ammortizzazione. Si tratta di un modello morbido, ma in grado di offrire un buona capacità di risposta. Inoltre, non limita i movimenti naturali del piede e risulta flessibile.

La suola di questa scarpa per podisti implementa un materiale in gomma per tutta la sua lunghezza. Questo materiale protegge la suola dalle abrasioni e dall’usura. Inoltre, è in grado di offrire trazione sull’asfalto, assicurando un buon controllo sul terreno.

I punti di forza della Adidas Duramo 8 comprendono la possibilità di indossarla per tutto il giorno senza provare fastidio, il design accattivante e il costo contenuto. Questa scarpa per podisti risulta comoda anche in caso di corsa su lunghe distanze e non comporta la formazione di vesciche. La tomaia mantiene il piede ben assicurato e la scarpa risulta leggera e poco costrittiva. Infine, è possibile acquistare il numero che si utilizza di solito.

I limiti di questa calzatura sportiva comprendono il fatto che sia un po’ stretta, la disponibilità di un numero limitato di colori e la trazione limitata offerta dalla suola.

In conclusione, la Adidas Duramo 8 è una scarpa da corsa entry-level indicata per chi desidera un modello economico ma efficiente. Le caratteristiche più amate di questo modello comprendono il comfort, il design moderno, la resistenza e la capacità di ammortizzazione. Questa scarpa neutra è quindi apprezzata da molti runner.

Adidas Supernova Glide Boost 9

La Adidas Supernova Glide Boost 9 si avvolge intorno al piede in maniera comoda e sicura. La parte inferiore del piede si trova a contatto con una superficie morbida e reattiva, e la piattaforma è in grado di offrire protezione e supporto. Questa scarpa permette a chi la indossa di ottenere una performance efficiente.

La tomaia implementa tecnologie che coprono il piede in modo confortevole ma saldo. Il tessuto si adatta alle esigenze di molti tipi di piede. L’aria è in grado di circolare all’interno creando un ambiente ben ventilato. Inoltre, la tomaia è resistente e reattiva.

L’intersuola è una piattaforma ben ammortizzata che risulta leggera, reattiva e flessibile. I materiali resistenti implementati contribuiscono a rendere l’andatura fluida e stabile.

La versione 9 di questo modello è dotata di una suola progettata per offrire uno strato esterno resistente, che protegge la scarpa da danni e abrasioni. La gomma aumenta la durata di questa scarpa, mentre altre tecnologie di prima fascia implementate in questo modello offrono trazione su superfici asciutti e bagnate.

I punti di forza della Adidas Supernova Glide Boost 9 comprendono il supporto, il comfort e la piattaforma in grado di garantire un’andatura fluida. Si tratta di un modello indicato sia per l’allenamento che per percorrere lunghe distanze. La tecnologia boost™ attenua l’impatto durante la fase di appoggio e facilita la fase di stacco. La tomaia protegge il piede in modo adeguato ed evita il rischio di avvertire disagio durante la corsa. Infine, lo spazio per le dita è particolarmente ampio e permette che si dispongano in modo naturale.

I limiti di questa calzatura sportiva comprendono la disponibilità di un’unica variante per quanto riguarda la larghezza e la necessità di un periodo di adattamento.

La Adidas Supernova Glide Boost 9 implementa alcune delle migliori tecnologie del marchio. Questa scarpa da corsa è realizzata in materiali di qualità e aiuta la performance, essendo molto reattiva. Si tratta di una scarpa neutra indicata per chi vuole migliorare la propria esperienza di corsa.

Adidas Response Boost Trail

La Adidas Response Boost Trail è una scarpa da trail innovativa che presenta una tomaia dal design moderno, in grado di mantenere il piede saldo, senza rinunciare al comfort.

I nuovi shank funzionano molto bene sulla strada ma anche su altri tipi di terreno. Adidas ha implementato nella suola nuove tecnologie in grado di mantenere la corsa fluida ed efficiente. Inoltre, in questa scarpa per podisti Adidas ha implementato la tecnologia Boost a livello del tallone e dell’avampiede. Anche se non è integrato lungo tutta la lunghezza della suola, questo sistema offre un’ottima capacità di reazione su qualsiasi tipo di terreno.

I punti di forza della Adidas Response Trail Boost comprendono la durata elevata, la trazione garantita dalla gomma implementata nella suola, gli shank multidirezionali che permettono di correre agevolmente sia in salita sia in discesa. Inoltre, questa calzatura sportiva può essere utilizzata sia su strada sia su trail, è dotata di un ampio spazio per le dita e implementa un mesh molto traspirante.

I punti deboli di questa scarpa per podisti includono il peso un po’ elevato e il design che può non essere apprezzato per via degli strati a cintura.

In conclusione, la Adidas Response Trail Boost ha un design unico e una tomaia in grado di offrire support e flessibilità. Questo modello offre supporto dell’arco, ammortizzazione e un’ottima trazione su tutti i tipi di terreno, inclusa la strada.

Adidas Adistar Boost ESM

La Adidas Adistar Boost ESM è una scarpa da corsa che implementa la tecnologia Techfit, in grado di adattarsi a diversi sport. Questa scarpa è in grado di continuare ad assistere la performance anche dopo moltissimi chilometri percorsi. Il modello implementa il sistema Formotion, che permette al piede di adattarsi al terreno, offrendo un movimento fluido e naturale.

La tecnologia Boost migliora ulteriormente la performance permettendo di rimbalzare sul terreno, con il risultato di una migliore reattività e un maggior comfort.
Inoltre, la suola implementa il materiale in gomma Continental, che offre una trazione elevata su superfici bagnate o asciutte, e migliora la presa sul terreno in qualsiasi condizione atmosferica.

I vantaggi della Adidas Adistar Boost ESM comprendono una tomaia flessibile e senza cuciture (soluzione in grado di aumentare il comfort), lo spazio ampio a livello del tallone e la disponibilità di diverse opzioni di colore.
La tecnologia boost™ implementata a livello dell’intersuola aumenta il supporto e migliora la capacità di reazione. Inoltre, anche la suola in gomma è in grado di offrire una buona trazione. L’ultimo punto di forza è rappresentato dal sistema di ammortizzazione, che garantisce una corsa fluida.

I limiti di questa scarpa per podisti comprendono il prezzo elevato, l’intersuola un po’ rigida e lo spessore ridotto della suola. In conclusione, la Adistar Boost ESM di Adidas è una scarpa da corsa neutra apprezzata per via dei materiali di qualità implementati e del supporto offerto alla parte centrale del piede.

Adidas Terrex Swift R GTX

La Adidas Terrex Swift R GTX è un incrocio tra una scarpa da trail e una da trekking. Questo modello altamente rinforzato risulta comodo e abbastanza stabile da essere indicato per gli iperpronatori. Nonostante il peso, questa scarpa per podisti è abbastanza agile.

La suola Traxion dotata di shank aggressivi rende questa scarpa un compagno di allenamento affidabile in montagna non solo d’estate, ma anche in condizioni di neve o ghiaccio. I sistemi di protezione a livello del tallone e dell’avampiede, e la sua capacità di mantenere la parte centrale del piede salda, la rendono un’ottima scarpa da trail.

La suola e l’intersuola rigide offrono stabilità, una funzione utile per runner che tendono a ruotare il piede eccessivamente verso l’interno. Questa scarpa risulta comoda anche su terreni dissestati.

I punti di forza della Adidas Terrex Swift R GTX comprendono la performance affidabile, la durata elevata, la capacità impermeabile e i materiali traspiranti. Inoltre, questo modello risulta comodo e in grado di offrire un’ottima trazione off-road in tutte le condizioni atmosferiche.

I limiti di questa scarpa per podisti comprendono il peso elevato e il prezzo leggermente alto. In conclusione, la Adidas Terrex Swift R GTX è una scarpa da corsa affidabile e in grado di offrire ammortizzazione, comfort e durata elevata. Tuttavia, queste caratteristiche comportano un peso piuttosto elevato (anche se ridotto rispetto ai tradizionali stivali da trekking). Le sue caratteristiche permettono di non sacrificare troppo la performance anche in caso di condizioni particolarmente difficili.

[Voti: 417    Media Voto: 4.7/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo, guarda un esempio.

SCARPE RUNNING
Guida all'acquisto delle migliori scarpe da corsa
Classifiche - Recensioni - Migliori Offerte
Scarpe Running è il supplemento tematico della rivista consumatori indipendente Guida Acquisti che ti aiuta scegliere le scarpe da corsa, attraverso classifiche, recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.