Saucony Stabil CS 3

di Andrea Pilotti 23 Aprile 2019

Le nostre opinioni sulla scarpa da running Saucony Stabil CS 3, la recensione comprende caratteristiche, pro e contro e comparazione prezzi.

Saucony Stabil CS 3

Il design della Saucony Stabil CS 3 attira l’attenzione, ma sono soprattutto le sue caratteristiche tecniche a renderla un modello indicato per il controllo del movimento. Questo modello è indicato per gli iperpronatori che hanno bisogno di molto supporto dalla propria scarpa.

Tra le caratteristiche più interessanti c’è la soletta ComfortLite. Questa soletta è molto efficace nel ridurre l’umidità e possiede proprietà traspiranti, anti-odore e anti-microbiche. La tecnologia PowerGrid migliora l’ammortizzazione a livello del tallone, aumentando la capacità di assorbimento degli urti e permettendo un movimento più naturale durante la corsa.

Il materiale IBR + a livello della suola è stato migliorato per incrementare la trazione senza sacrificare la resistenza all’abrasione. Per aumentare la flessibilità della scarpa, lo shank che si trovava nella parte centrale dell’intersuola è stato rimosso.

La tecnologia Sauc-Fit rappresenta un altro miglioramento ed è costituita da una combinazione di strati di supporto che aumentano la capacità dell’intersuola di assicurare il piede all’interno della scarpa. Anche il tallone risulta essere ben protetto dagli urti e dall’impatto con il terreno.

La Stabil CS è indicata per persone che desiderano avere i piedi freschi e asciutti per tutta la durata della corsa. La fodera Hydrator è un tessuto molto sottile e morbido che fa in modo che l’umidità non si accumuli all’interno della scarpa.

Lo Stability Arch Lock è un sistema di supporto indicato per far sentire il piede circondato dalla scarpa. Si adatta facilmente al piede, aumentando il comfort. Per quanto riguarda la pronazione del piede durante la corsa, la tecnologia CS Zone controlla i diversi movimenti del piede, mantenendo allo stesso tempo la flessibilità necessaria.
Il sistema SRC Impact Zone migliora l’appoggio e lo stacco, essendo in grado di assorbire bene gli urti e di offrire supporto e ammortizzazione.

Le diverse caratteristiche tecniche implementate nella Saucony Stabil CS sono le ragioni per le quali è in grado di offrire stabilità, supporto e ammortizzazione.

Quando si parla di scarpe da corsa la trazione è davvero molto importante, specialmente in caso di condizioni atmosferiche estreme. La tecnologia XT-900 implementata a livello del tallone consiste in un materiale costituito in gomma di carbonio in grado di migliorare la trazione, aumentando anche la durata di vita della scarpa. Anche l’IBR + è un materiale utilizzato a livello della suola. Nonostante sia molto leggero, è in grado di aumentare l’ammortizzazione e la risposta all’appoggio.

La Stabil CS utilizza la tecnologia Dual Density SSL EVA a livello della parte mediale dell’intersuola. Questo materiale aiuta a migliorare il controllo dell’iperpronazione. Il materiale Saucony Super Lite offre un buon ritorno di energia durante la corsa e aumenta la resistenza all’usura dell’intersuola. Il Medial Post aiuta invece a correggere la pronazione.

E’ una scarpa indicata per il controllo del movimento che offre buona traspirabilità ed elevato comfort, specialmente a livello della tomaia. L’intera tomaia è rivestita in tessuto Open Mesh, un materiale molto leggero e che permette una buona circolazione dell’aria all’interno della scarpa. Questa caratteristica la rende indicata per persone che si sentono a disagio nell’indossare scarpe da corsa pesanti.

La stabilità del piede è dovuta alla tecnologia Stability Arch-Lock, che fa sì che la tomaia rimanga particolarmente aderente.

Il sistema HydraMax Collar Lining nella tomaia aiuta a ridurre l’umidità. Inoltre, la soletta ComfortLite aumenta il sostegno e l’ammortizzazione, soprattutto a livello del tallone e dell’arco. Infine, l’ HRC Strobel Board ha la funzione di migliorare il comfort e l’ammortizzazione.

La Stabil CS è indicata per il controllo del movimento. Inoltre, è adatta per i corridori che hanno archi piatti. Questo significa che l’intera pianta del piede tocca il terreno. Per quanto riguarda il tipo di pronazione, questa scarpa è adatta per gli iperpronatori. Iperpronazione significa che il piede ruota verso l’interno in maniera eccessiva.

Può essere utilizzata su pista, su strada e su ghiaia. In condizioni di bagnato, la tecnologia iBR + offre una trazione elevata. Inoltre, anche il sistema XT-900, un materiale in gomma di carbonio, contribuisce ad aumentare la trazione.

Questa scarpa è progettata per essere utilizzata in allenamento. Questo significa che presenta alcune caratteristiche in grado di aiutarvi a migliorare le prestazioni. Al contrario, questo modello non è indicato per una gara e non ha le caratteristiche utili per lavorare sulla velocità. Offre però un’ottima flessibilità e massimo supporto. Le caratteristiche di questo modello fanno sì che sia in grado di assorbire bene l’impatto, aumentando il comfort durante l’appoggio e lo stacco grazie alla Impact Zone SRC.

Questo modello è indicato per persone con piedi di medie dimensioni. Essendo disponibile in una versione media e una larga, è indicata anche per corridori con piedi piuttosto grandi. La scarpa non risulta né troppo larga né troppo stretta. Il risultato è che il piede ha a disposizione uno spazio sufficiente e può rimanere asciutto e fresco.

Se decidete di ordinare questa scarpa online, è consigliabile scegliere il numero che indossate di solito. Alcune scarpe da corsa richiedono un mezzo numero in più rispetto al vostro numero solito, ma per queste calzature da corsa il numero migliore dovrebbe essere quello che indossate di solito.

La Saucony Stabil CS pesa 323 grammi nella versione da uomo e 289 grammi nella versione da donna. Dal momento che si tratta di un modello piuttosto pesante, non può essere utilizzato per correre in velocità. Si tratta, al contrario, di una scarpa indicata per l’allenamento. Considerate che alcune persone hanno difficoltà a correre indossando scarpe troppo pesanti.

L’altezza del tallone della Saucony Stabil CS è di 28 mm. L’altezza deve essere sufficiente a proteggere il piede dai detriti che capita di calpestare lungo la strada. Un’altezza inadeguata comporta anche una scarsa ammortizzazione.

L’altezza dell’avampiede misura 20 mm. Questa altezza comporta un comfort sufficiente per l’avampiede e lo protegge dai detriti, in particolare da quelli di grandi dimensioni.

Il drop tallone avampiede è di 8 mm mentre l’altezza del tallone della Saucony Stabil CS è di 28 mm. Questa altezza elevata consente di ottenere un’ammortizzazione medio-alta a livello di questa parte del piede. Anche l’ammortizzazione dell’avampiede è molto elevata ed è assicurata dalla presenza del sistema Forefoot SRC, localizzato sotto il metatarso.

La rigidità della scarpa è sufficiente nella versione per uomo e medio-alta nel modello da donna. In generale si tratta di un modello abbastanza rigido, e questo può limitare la possibilità di movimento del piede. Il vantaggio di una scarpa rigida è che risulta più stabile.

La stabilità è molto elevata in entrambe le versioni per uomo e per donna. Avere una stabilità elevata permette di aumentare il controllo sull’appoggio del piede a terra mentre si corre.

La Stabil CS 3 offre una lunga durata per via dei materiali con i quali è realizzata, come la gomma al carbonio XT-900, che aumenta anche la trazione. Inoltre, la tecnologia Dual Density SSL EVA permette un maggiore ritorno di energia. Questa scarpa altamente resistente è indicata per poter correre più a lungo e per distanze maggiori. Se ricercate queste caratteristiche, si tratta di un buon investimento.

Migliori scarpe running Saucony

SCARPE RUNNING
Guida all'acquisto delle migliori scarpe da corsa
Classifiche - Recensioni - Migliori Offerte
Scarpe Running è il supplemento tematico della rivista consumatori indipendente Guida Acquisti che ti aiuta scegliere le scarpe da corsa, attraverso classifiche, recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.