Salomon Sense Ride 2

Le nostre opinioni sulla scarpa da running Salomon Sense Ride 2, la recensione comprende caratteristiche, pro e contro e comparazione prezzi.

Salomon Sense Ride 2

Le Salomon Sense Ride 2 sono scarpe da trail running leggere ed eleganti, con un supporto neutro per l’arco plantare, adatte a superfici moderatamente sterrate e inclinate. Hanno un design piuttosto interessante e un’ampia scelta di combinazioni differenti, con un peso di 275 grammi per la versione da uomo e 230 grammi per quella da donna. Il battistrada fornisce una buona trazione anche sulla strada, grazie a una miscela di gomma a densità variabile con zone morbide e dure a seconda del punto, una soluzione che lascia la calzatura più comoda ed efficiente.

L’intersuola in EVA è ben ammortizzata e offre un adeguato ritorno dell’energia, assorbendo senza contraccolpi gran parte della forza dovuta all’urto. La riduzione delle vibrazione permette di controllare l’affaticamento, un aspetto importante soprattutto nelle corse di lunga durata, con un inserto aggiuntivo di Opal che aumenta l’ammortizzazione complessiva. La tomaia in air mesh appare traspirante e leggera, con una struttura in fibre di kevlar per una maggiore robustezza. All’interno è presente la tecnologia Endofit, un rivestimento che avvolge il piede per migliorare sia l’aderenza che la sicurezza della falcata.

Tra i pregi di questo modello ci sono la trazione, la vestibilità, l’aspetto estetico e il prezzo accessibile, tuttavia mostra prestazioni migliori sulla strada e sui terreni leggermente sterrati, mentre in presenza di superfici particolarmente difficili e rocciose non garantisce un’aderenza e una protezione adeguate. Secondo le nostre opinioni le Salomon Sense Ride 2 sono scarpe leggere, traspiranti e confortevoli, adatte alla corsa, alle escursioni e alle camminate sull’asfalto oppure sulle superfici moderatamente irregolari, ma non offrono un supporto valido su percorsi estremamente impegnativi e irregolari.

Migliori scarpe running Salomon