Migliori scarpe running neutre per arco plantare alto

di

E’ abbastanza semplice capire se si ha un arco plantare alto, ma trovare la scarpa giusta può essere difficile. Se avete un arco plantare alto potete essere soggetti ad una serie di conseguenze come distorsione della caviglia, dolore alla gamba, fratture da stress della tibia, fascite plantare o, addirittura, rottura dei legamenti. Indossare le scarpe giuste aiuterà a prevenire il disagio e massimizzare il vostro potenziale. Le migliori scarpe da corsa per arco plantare alto sono le scarpe da corsa neutre. Queste scarpe non hanno un supporto mediale, ma un’intersuola ammortizzante. L’intersuola aumenta l’assorbimento degli urti, compensando la ridotta pronazione.

Migliori scarpe da corsa per arco plantare alto sul mercato

Ci sono diversi modi per ridurre il dolore causato da un arco plantare alto. Scegliere la scarpa da corsa più adatta è uno dei modi migliori per continuare a correre senza dolore e preoccupazione. Tuttavia, come si può capire quali sono le scarpe da corsa adatte per arco plantare arco? Le scarpe migliori per chi ha un arco plantare arco dovrebbero essere scarpe da running neutre in grado di offrire grande supporto e un’intersuola ammortizzante che permetta di assorbire l’impatto. Ecco quali sono le 10 migliori scarpe da corsa preferite dai corridori con arco plantare arco.

BROOKS GLYCERIN 14

Le Brooks Glycerin sono tra le migliori scarpe da corsa per i corridori con arco plantare alto. Questa scarpa da corsa neutra offre un’elevata ammortizzazione grazie alla tecnologia Brooks DNA.

Le sue caratteristiche la rendono una scarpa da corsa indicata per offrire supporto e comfort a chi ha un arco plantare alto.

NIKE AIR PEGASUS + 30

La Nike Air Pegasus + 30 è un’altra scarpa da corsa neutra per i corridori con arco plantare alto. La Pegasus è una serie specifica per il comfort dei corridori neutri.

La tomaia in mesh si adatta bene alla forma del piede, offrendo un comfort personalizzato. Inoltre, questo modello garantisce un’ammortizzazione elevata per tutta la lunghezza della scarpa. Gli aspetti che i corridori neutri apprezzano di più di questa scarpa sono la flessibilità e l’affidabilità.

ASICS GEL KINSEI 6

ASICS GEL-KINSEI 6 è una delle scarpe da corsa ideali per i corridori con arco plantare alto. Trovare la scarpa giusta in base al vostro stile di corsa migliora la performance ed il comfort, e contribuisce a diminuire il rischio di infortuni.

Questo modello è indicato per chi ricerca comfort e ammortizzazione. Il sistema di ammortizzazione gel di ASICS aumenta il comfort e rende questa scarpa indicata per chi percorre distanze relativamente lunghe.

ALTRA TORIN 2.5 per uomo e per donna

La Torin è una scarpa che permette ai corridori con arco plantare alto di correre in maggiore relax e migliorando la propria tecnica.

La Torin è una scarpa da corsa che offre elevata ammortizzazione e un drop pari a zero. Si tratta anche di un modello stabile, in grado di offrire sicurezza.

SAUCONY RIDE 10

Esistono molti tipi diversi di scarpe da corsa tra le quali scegliere. Alcune hanno uno stile minimalista, altre più tradizionale. Se avete problemi quali supinazione, arco alto o una fascite plantare severa, è importante cercare la scarpa giusta per voi.

La Saucony Ride è una delle scelte più affidabili per voi grazie alla sua ammortizzazione, al supporto che offre e alla sua capacità di combinare stabilità e flessibilità. Queste scarpe possono durare anche 1400 chilometri prima che debbano essere sostituite.

ASICS GEL KAYANO 23

L’ASICS Gel Kayano è uno degli ultimi modelli ASICS. Implementa la tecnologia FluidRide e la soletta Ortholite X40, che rende il passo leggero e stabile.

Un sistema di ammortizzazione gel brevettato presente a livello del tallone e dell’avampiede, combinato con la tecnologia FluidRide, rendono questa scarpa indicata per chi ha bisogno di un’elevata ammortizzazione. Questo modello offre il supporto e il comfort dei quali i corridori con arco alto hanno bisogno.

NEW BALANCE ME402V1

La ME402V1 è una scarpa da corsa che offre l’ammortiizzazione N2 e un’intersuola in EVA per il massimo comfort.

Questa scarpa da corsa New Balance per arco plantare alto permette di mantenere una traiettoria stabile. L’intersuola permette di evitare l’iperpronazione.

NEW BALANCE 890 V6

Il sistema di ammortizzazione Abzorb distribuito lungo l’intera estensione della scarpa rende la suola in gomma comoda e in grado di offrire supporto. Questa scarpa da corsa è molto leggera e permette di affrontare facilmente allenamenti di lunga durata. Inoltre, è un modello indicato per corridori con arco plantare alto e corridori neutri.

ADIDAS SUPERNOVA GLIDE 9

La Supernova Glide di Adidas appartiene alla categoria delle scarpe in grado di offrire supporto.

Il supporto è offerto dal sistema di torsione nella parte centrale, mentre il comfort è dovuto alla suola in gomma Continental e al motion design.

L’Adidas Supernova Glide è una scarpa di peso intermedio, indicata per i corridori neutri che hanno bisogno di un modello comodo e reattivo. Si tratta di una scarpa abbastanza rigida per gli iperpronatori lievi, essendo in grado di abbracciare il piede e tenerlo in posizione.

ASICS GEL-VENTURE 5

La ASICS GEL-VENTURE 5 chiude la classifica delle dieci migliori scarpe per arco plantare alto. Ha un ottimo sistema di ammortizzazione in gel che la rende indicata per percorrere lunghe distanze.

La suola in gomma resistente all’abrasione aumenta notevolmente la durata di vita della scarpa. Questo modello supporta l’utilizzo di plantari, dal momento che la soletta in schiuma può essere rimossa facilmente.

La suola offre una grande trazione che permette di correre agevolmente su diversi tipi di terreno. Queste scarpe da corsa sono alcune tra le scelte migliori per i corridori con arco plantare alto. Tutte quante soddisfano i requisiti necessari in merito al supporto ed altre caratteristiche.

Come scegliere le migliori scarpe da corsa per arco plantare alto

Ecco alcuni consigli per scegliere le scarpe da corsa più indicate per chi ha un arco plantare alto.

Capire che tipo di arco avete

Tramite la consulenza di un podologo, o una visita gratuita di controllo, è possibile capire se si ha un arco plantare alto e si ha bisogno di un tipo specifico di scarpa. Se non avete la possibilità di fare una visita, potete anche fare un rapido controllo da soli. Quando uscite fuori dalla vasca o dalla doccia, date un’occhiata all’impronta del vostro piede. L’impronta di chi ha un alto arco (e probabilmente ha problemi di supinazione) è stretta e curva, e presenta solo una piccola striscia che collega il tallone e l’avampiede.

Caratteristiche delle scarpe da corsa neutre per arco alto

Scegliere la scarpa da corsa giusta è importante per prevenire infortuni e garantire un allenamento corretto e la propria sicurezza. Molte aziende di scarpe creano modelli specifici per i supinatori e i corridori con alto arco, in grado di offrire il giusto livello di ammortizzazione e flessibilità in base alle esigenze specifiche.

Tipi di ammortizzazione

Il design delle migliori scarpe da corsa per arco plantare alto è quello che presenta un sistema di ammortizzazione lungo la parte esterna della scarpa, per aiutare a contrastare la rotazione del piede verso l’esterno dovuta alla tendenza alla supinazione. Queste scarpe da corsa neutre offrono anche a ammortizzazione elevata a livello del tallone, mentre altre zone della scarpa non necessitano di questi sistemi perché non il piede non tende a ruotare verso l’interno.

Le scarpe da corsa neutre sono anche chiamate scarpe da corsa imbottite dalla maggior parte delle aziende e dei negozi. Infatti, le scarpe per arco plantare alto non hanno bisogno di essere rigide poiché non devono contrastare la pronazione verso l’interno e, pertanto, possono essere progettate con una maggiore ammortizzazione.

Diversi produttori di scarpe da corsa utilizzano tecnologie e materiali differenti per dotare i propri modelli di sistemi di ammortizzazione. Le scarpe da corsa neutre hanno un’intersuola a singola densità, che significa che l’ammortizzazione è realizzata tramite uno strato uniforme attraverso la suola. Sistemi utilizzati per dotare le scarpe di ammortizzazione comprendono cuscinetti d’aria, gel, schiuma o glicerina. Alcune aziende hanno creato una tecnologia proprietaria per migliorare l’ammortizzazione dei propri modelli. Alcune scarpe possono essere dotate di inserti imbottiti o di inserti aggiuntivi che aumentano il supporto dell’arco. La scelta migliore è quella di provare diversi tipi di scarpe e scoprire quale tipo di ammortizzazione è più comodo e indicato per voi.

Flessibilità

Oltre alla massima ammortizzazione possibile, le scarpe per corridori con arco plantare alto devono essere flessibili e leggere. Le persone che hanno un arco alto spesso hanno bisogno di una scarpa flessibile per compensare la rigidità dei piedi e facilitare la distribuzione dell’impatto dell’appoggio del piede a terra. La tomaia e la suola devono essere flessibili per distribuire e attutire l’impatto a terra. Un buon test per capire quanto una scarpa sia flessibile è quello di piegare la scarpa in direzioni diverse per vedere quanta resistenza offre.

Forma della scarpa

Un altro aspetto importante è la forma della scarpa. Dovreste trovare una scarpa dalla forma curva, che incoraggi il piede a pronare leggermente, per avere un’esperienza di corsa più neutrale. Inoltre, possono essere indicate anche scarpe nelle quali la tomaia è avvolta intorno all’intersuola ed è cucita alla suola senza nessuna barriera.

Come acquistare

Una volta che avete deciso di avere bisogno di scarpe da corsa neutre e avete provato alcuni modelli in un negozio locale, siete pronti a iniziare lo shopping per un nuovo paio di scarpe. Di solito è consigliabile acquistare le scarpe nel pomeriggio o la sera, quando il piede è più gonfio, per evitare di acquistare un modello troppo piccolo.

Quando si desidera acquistare un nuovo paio di scarpe da corsa, la prima cosa da fare è controllare le scarpe che utilizzate attualmente. Se l’esterno delle scarpe mostra i maggiori segni di usura, il vostro problema è la supinazione. In questa condizione dovreste cercare un paio di scarpe da corsa in grado di fornire ammortizzazione neutra, che aiuteranno a risolvere il problema. Con i recenti sviluppi tecnologici, le scarpe da corsa sono più avanzate rispetto al passato e possono ridurre notevolmente il rischio di infortuni. Anche se online è disponibile una selezione più vasta di modelli di scarpe da corsa, l’opzione migliore per alcune persone è quella di recarsi presso un punto vendita nel quale sia possibile analizzare il vostro passo per identificare le vostre esigenze.

Alcuni produttori anche hanno sviluppato una tecnologia per aiutare i corridori a monitorare i progressi. Ci sono così tanti stili e marche di scarpe disponibili che può essere difficile decidere quale modello acquistare. Molti corridori acquistano più di un paio di scarpe da corsa e utilizzano modelli diversi a seconda del tipo di allenamento. Prima di acquistare un nuovo paio di scarpe da corsa, provate diversi modelli e considerate attentamente il tipo di sistema di ammortizzazione e la quantità di flessibilità offerta. Infine, restringendo le opzioni in base alla fascia di prezzo, considerate che è consigliabile acquistare un nuovo paio di scarpe da corsa ogni 500 – 650 chilometri.

[Voti: 530    Media Voto: 4.9/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

SCARPE RUNNING
Guida all'acquisto delle migliori scarpe da corsa
Classifiche - Recensioni - Migliori Offerte
Scarpe Running è il supplemento tematico della rivista consumatori indipendente Guida Acquisti che ti aiuta scegliere le scarpe da corsa, attraverso classifiche, recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.