Migliori scarpe running Hoka One One

di Andrea Pilotti 20 Febbraio 2019

Quali sono le migliori scarpe running Hoka One One? Dopo averle testate, la nostra redazione ha stilato la classifica dei modelli da corsa più performanti per i piedi dei podisti.


Hoka One One Cavu

Le Hoka One One Cavu sono un modello recente uscito nel 2018, una scarpa da corsa professionale adatta alle competizioni su strada, con un sostegno neutro per l’arco plantare e un peso ridotto, appena 232 grammi per la versione da uomo e 187 grammi per quella da donna.

Vantano un design elegante e moderno, con diverse combinazioni presenti all’interno della gamma. Il battistrada è in RMAT, un materiale che assicura una durabilità e una trazione adeguate, una miscela di gomma e schiuma che risulta elastica e abbastanza reattiva.

La forma del battistrada e la presenza di scanalature flessibili garantiscono una discreta aderenza, anche sulle superfici bagnate e scivolose. L‘intersuola a doppia intensità Profly rimane morbido sul tallone, bloccando l’avampiede per offrire un atterraggio meno duro, attutendo gli urti e migliorando le prestazioni in gara.

La tomaia ha una struttura a maglia aperta in mesh per una traspirazione ottimale, mentre una fodera interna in lycra senza cuciture rende questo modello vestibile e comodo, anche nelle corse di lunga durata.

All’interno della tomaia sono stati inseriti dei rinforzi, delle sovrapposizioni al tessuto originale che sostengono leggermente il piede e assicurano una presa più sicura. I motivi per comprare questa scarpa da competizione sono principalmente il comfort sull’asfalto e sul cemento, la leggerezza, la comodità e una discreta capacità di ridurre i fastidi per chi soffre di fascite plantare.

Allo stesso tempo il colletto risulta a volte fastidioso, sfregandosi contro la caviglia. Secondo la nostra opinione le Hoka One One Cavu sono un modello riuscito, in grado di offrire vestibilità e prestazioni adeguate soprattutto per chi predilige la velocità e gli sprint.

Hoka One One Elevon

Hoka One One Elevon è una scarpa da allenamento moderna e di buona qualità, con un supporto neutro per l’arco plantare, un design apprezzabile e adatte soprattutto alla corsa su strada. Questo modello ha un peso nella media, circa 298 grammi per la versione da uomo e 244 grammi per quella da donna.

Il battistrada è stato progettato per fornire una maggiore durata, con una struttura rafforzata in alcuni punti chiave della suola. Nelle zone dove la calzatura è maggiormente stressata, a causa dei contraccolpi ricevuti durante la falcata, è stata usata una miscela di gomma più dura e resistente, mentre la parte centrale della suola rimane flessibile per consentire un movimento fluido e naturale.

La superficie del battistrada presenta delle scanalature morbide, che oltre a migliorare l’aderenza aiutano il corridore a trovare l’equilibrio in tutte le fasi della corsa, dall’appoggio alla spinta. L’intersuola è la Meta-Rocker Early Stage, una soluzione tecnica indicata per mantenere una corsa fluida e dinamica.

La forma e la struttura della suola interna rendono la transizione più semplice e veloce, diminuendo lo sforzo, mentre la suola Profly ha una sezione più morbida sul tallone, per un’ammortizzazione migliore e una maggiore resistenza agli urti. La tomaia è in mesh ingegnerizzato, con numerosi fori sulla maglia per una corretta traspirazione.

Nella zona posteriore è stato utilizzato un mesh più duro, per proteggere il tallone e offrire un leggero supporto, con un inserto aggiuntivo in TPU. Il sistema di allacciatura è standard, con una linguetta imbottita per una vestibilità adeguata.

Tra i pregi di questo modello ci sono il supporto moderato, la reattività e la comodità, da migliorare il dimensionamento, soprattutto nei modelli da uomo, il prezzo decisamente elevato e la durabilità. Nel complesso le Hoka One One Elevon sono scarpe da corsa neutre, reattive, ben ammortizzate e piuttosto comode, tuttavia visto il prezzo alcuni dettagli potrebbero essere più curati.

Hoka One One Gaviota 2

Le Hoka One One Gaviota 2 sono delle scarpe da allenamento uscite nel 2018, ideali per le sessioni quotidiane di corsa sull’asfalto, oppure su superfici sterrate ma non eccessivamente impegnative.

Offrono un supporto stabile per l’arco plantare, indicato per chi soffre di iperpronazione, con un design semplice ma gradevole e un peso di 301 grammi per il modello da uomo, mentre quello da donna si ferma a 249 grammi. Il battistrada è realizzato in gomma Hi-Abrasion, con scanalature profonde per aumentare l’aderenza senza comprometterne la flessibilità.

L’intersuola è in RMAT, un materiale innovativo composto da una miscela di schiume, che risulta più resistente rispetto all’EVA. La suola offre una superficie stabile per il piede, con supporti posizionati nella zona dell’avampiede e del metatarso, per favorire lo scarico dell’energia durante la corsa.

La tomaia in mesh ingegnerizzato è abbastanza leggera, si adatta bene alla forma del piede e rimane piuttosto ventilata. Nell’area centrale è stata inserita una struttura chiamata Arch-Lock Wings, con una serie di alette che ingabbiano il piede, contrastando l’iperpronazione.

Questo modello offre diversi vantaggi ai corridori, infatti allevia dolori e fastidi tipici di ha bisogno di un supporto per l’arco plantare, è stabile e fornisce un’ammortizzazione adeguata, con un comfort generale tutto sommato discreto.

La versione da donna risulta più vestibile, mentre quella da uomo è un po’ stretta nella zona centrale. In base alle nostre opinioni le Hoka One One Gaviola 2 sono comunque una buona scelta, soprattutto per chi vuole una scarpa per gli allenamenti su strada, in grado di fornire un buon supporto e controllare l’iperpronazione.

Hoka One One Arahi 3

Le Hoka One One Arahi 3 sono scarpe da corsa indicate per gli allenamenti, con un buon supporto per l’arco plantare per correggere lievi problemi di iperpronazione. Sono adatte soprattutto alle superficie stradali e regolari, hanno un design elegante e un peso nella media, pari a 272 grammi per la versione maschile e 227 grammi per quella da donna.

Il battistrada è flessibile e offre una buona trazione sull’asfalto, con una miscela di gomma resistente, posizionata di modo tale da limitarne l’usura.

L’intersuola è in EVA J-Frame, progettato appositamente per fornire un’ammortizzazione adeguata e un supporto per il piede, senza contrastarne il movimento durante la corsa. Il sostegno viene dato dalla speciale geometria della suola e da alcune sovrapposizioni, che consentono uno scarico dell’energia più efficiente e una transizione più fluida.

La tomaia è costituita da una rete aperta leggera e traspirante, con fori di dimensioni maggiori rispetto alla precedente versione, per garantire un flusso d’aria adeguato, con la linguetta e il colletto che sono rimasti imbottiti per assicurare un discreto comfort.

Tra i motivi per acquistare le Hoka One One Arahi 3 ci sono la vestibilità, il supporto per l’arco plantare e la trazione, al contrario bisogna lavorare ancora su alcuni aspetti, come l’ammortizzazione, su cui non si notano miglioramenti rispetto alle precedenti, sulla stabilità e sul dimensionamento. Complessivamente sono delle scarpe da allenamento abbastanza confortevoli ed efficienti, con un prezzo di vendita interessante, ma si poteva fare senza dubbio di meglio.

Hoka One One Challenger 5 ATR

La Hoka One One Challenger 5 ATR è una scarpa da trail running moderna, con un support neutro per l’arco plantare e un peso contenuto, 266 grammi per la versione da uomo e 218 grammi per quella da donna.

Il design è vistoso ma apprezzabile, ma sono disponibili soltanto due combinazioni. Le prestazioni migliori si riscontrano in allenamento sui tracciati sterrati, anche piuttosto impegnativi, dove il battistrada generoso, con un aspetto minimalista e alette da 4 mm, migliora l’aderenza sulle superfici bagnate e scivolose.

Sull’intersuola è stato svolto un complesso lavoro per ottenere un’ammortizzazione elevata, con una suola interna in EVA sovradimensionata, che non incide sul peso della scarpa ma permette di diminuire il contraccolpo durante la falcata. La particolare geometria Meta-Rocker della struttura offre una transizione più fluida, rendendo la corsa meno faticosa e favorendo le prestazioni. La tomaia è realizzata con un doppio strato di mesh ingegnerizzato, con alcune modifiche rispetto al modello precedente nella parte superiore, per garantire una migliore traspirazione.

Sono presenti nella tomaia anche dei rinforzi in TPU, per una maggior protezione del piede, con sovrapposizioni che lo mantengono fermo riducendo le oscillazioni.

Le Hoka One One Challenger 5 ATR si distinguono per leggerezza, comfort e ammortizzazione, con un leggero supporto per l’arco plantare nonostante si tratti di un modello neutro. Qualche problema invece lo danno l’eccessiva rigidità e la linguetta lievemente fastidiosa. Secondo la nostra opinione questo modello ha un buon rapporto qualità-prezzo, rimane piuttosto rigido ma è ben ammortizzato e abbastanza leggero.

Hoka One One Bondi 6

Le Hoka One One Bondi 6 sono scarpe da allenamento adatte alla corsa su strada, senza supporti specifici per l’arco plantare. Presentano un design moderno ma soltanto due combinazioni disponibili, con un battistrada di grandi dimensioni che permette di affrontare anche percorsi leggermente sterrati.

Il peso della versione da uomo è di 309 grammi, mentre quella donna di 244 grammi. Il battistrada è formato da una gomma a mescola morbida, piuttosto leggera ma in grado di resistere discretamente all’usura.

La particolare forma della struttura migliora la trazione, rendendo questo modello confortevole anche durante delle semplici camminate. L’intersuola è realizzata con una miscela in EVA, una variante rispetto a quella standard, che risulta circa il 30% meno pesante. La configurazione consente al piede di muoversi liberamente, per una falcata più rapida e un minore sforzo nella fase di spinta.

La tomaia in mesh ingegnerizzato ha una struttura a trama aperta, per un corretto passaggio del flusso d’aria, con un rivestimento in lycra nella parte posteriore, un materiale elastico che si adatta alla forma del tallone.

Le Hoka One One Bondi 6 presentano diversi vantaggi, tra cui una buona capacità di ammortizzazione, una discreta vestibilità, che consente di utilizzare le scarpe anche al di fuori dell’attività sportiva, oltre a una traspirazione nettamente superiore rispetto ai modelli anteriori.

Qualche disagio lo crea la linguetta, che a volte si strofina contro il collo del piede infastidendo il corridore nella falcata. Nel complesso si tratta di una scarpa di buona manifattura, con un ritorno dell’energia contenuto e una diminuzione delle tensioni al di sotto dell’arco plantare, soggette però a un’usura precoce.

Hoka One One Speedgoat 3

La Hoka One One Speedgoat 3 è dotata di suola e intersuola migliorate rispetto alla versione precedente, ed è progettata specificatamente per percorsi tecnici. La suola, specifica per il trail, presenta degli attuatori aggressivi che migliorano la presa sul terreno, mentre le scanalature flessibili aumentano la stabilità.

La struttura innovativa della tomaia offre un supporto elevato all’avampiede, che è progettato per poter affrontare i sentieri più impegnativi. Gli strati in materiale sintetico aumentano il supporto e offrono un buon comfort e un peso contenuto.

I punti di forza della Hoka One One Speedgoat 3 includono il peso contenuto, la presa sul terreno (ideale per i sentieri più impegnativi), il supporto offerto dagli strati in materiale sintetico, le scanalature flessibili posizionate a livello della suola (che aumentano la stabilità) e il comfort offerto dall’intersuola.

Gli aspetti di questa scarpa per podisti che necessitano di miglioramento comprendono lo spazio limitato per le dita e il fatto che sia una scarpa piuttosto stretta. Inoltre, il prezzo è moderatamente elevato.

In conclusione, la Hoka One One Speedgoat 3 è una scarpa da corsa neutra che offre ottimi grip e comfort. E’ un modello indicato per chi desidera stabilità, supporto e ammortizzazione. Si tratta di una calzatura sportiva leggera e indicata per il trail.

Hoka One One Clifton 5

La Hoka One One Clifton 5 utilizza materiali di qualità elevata per offrire un’esperienza di corsa affidabile. La tomaia senza cuciture evita il rischio di irritazioni, mentre la struttura aperta permette la circolazione dell’aria all’interno, facendo in modo che la scarpa possa essere indossata anche per lunghi periodi senza che il piede si scaldi.

L’intersuola implementa per tutta la sua lunghezza un foam realizzato in etilene vinil acetato con la tecnica dello stampaggio per compressione. Questo foam è in grado di offrire al piede ammortizzazione e supporto, ed è particolarmente resistente. Il suo spessore è uno degli aspetti caratteristici delle scarpe di questo marchio, ma è anche responsabile della comodità e della resistenza dell’intersuola.

La suola è del tutto a contatto con il terreno. Questo design assicura una transizione del movimento più semplice, e aumenta la capacità di trazione. Inoltre, la suola implementa uno strato leggero in gomma, particolarmente resistente all’usura.

I vantaggi della Hoka One One Clifton 5 comprendono lo scarsissimo rischio di irritazioni, la tomaia traspirante che permette all’aria di circolare all’interno, il sistema di ammortizzazione e il massimo comfort offerto (soprattutto a livello della parte inferiore del piede). Inoltre, l’intersuola robusta è in grado di assorbire bene l’impatto. Questa scarpa per podisti supporta bene la parte centrale del piede, offre una buona trazione ed è leggera.

Il punto debole principale è il fatto che è possibile sia necessario acquistare un mezzo numero in più rispetto a quello che si indossa di solito.

La Hoka One One Clifton 5 è una scarpa da corsa molto comoda. L’intersuola robusta la rende una scarpa affidabile, mentre la tomaia senza cuciture offre comfort durante la corsa. Il peso contenuto la rende un buon modello per la corsa veloce. In conclusione è una scarpa da corsa neutra particolarmente indicata per l’allenamento quotidiano.

Hoka One One Infinite

La Hoka One One Infinite presenta un’ottima imbottitura, in particolare a livello del tallone. Questa caratteristica la rende una scarpa da corsa stabile e in grado di proteggere bene il piede. Anche la linguetta è imbottita e risulta confortevole.

Inoltre, presenta l’intersuola in foam EVA, che offre un’esperienza di corsa leggera e comoda, senza rinunciare alla protezione della parte inferiore del piede. I punti di forza della Hoka One One Infinite comprendono la traspirabilità, l’ammortizzazione, la durata elevata e lo spazio ampio per le dita.

I punti deboli di questa scarpa per podisti comprendono il comfort limitato in caso di corse di lunga durata e il prezzo leggermente alto.

La Hoka One One Infinite offre un’ottima combinazione di stabilità, ammortizzazione e durata. Questa scarpa da corsa su strada presenta una piattaforma ampia, che si adatta a piedi di diverse dimensioni. E’ un modello ideale per l’allenamento e per correre su brevi distanze.

Hoka One One Mafate Speed 2

La Hoka One One Mafate Speed 2 è una scarpa da corsa che mira a ottenere lo stesso successo della versione precedente, ma che presenta anche alcuni cambiamenti.

Questo modello risulta, infatti, più leggero e flessibile rispetto a quello che l’ha preceduto, ed è dotato di una tomaia che si adatta di più alla forma del piede e di una suola meno rigida. La riduzione del peso non è esagerata, ma è comunque in grado di migliorare l’esperienza di utilizzo di una scarpa dotata di massima ammortizzazione.

Questa calzatura sportiva presenta anche lievi cambiamenti a livello della tomaia. Da momento che il paramallelolo è stato abbassato, la nuova versione riduce il rischio di irritazioni a livello di questa zona. Anche la trazione è migliorata grazie all’utilizzo di un nuovo composto che migliora la performance su terreni bagnati e trail impegnativi.

I punti di forza della Hoka One One Mafate Speed 2 comprendono una struttura senza cuciture (che protegge dall’ingresso di detriti e assicura protezione e comodità), il design che favorisce lo stacco e l’intersuola spessa e ben ammortizzata. Inoltre, questa scarpa per podisti è in grado di offrire un certo supporto per l’arco e presenta una suola resistente in gomma anti-abrasione.

I punti deboli di questo modello includono il suo aspetto un po’ ingombrante, la possibile formazione di vesciche per via della linguetta molto corta e il prezzo elevato.

Nonostante il suo aspetto ingombrante, la Hoka One One Mafate Speed 2 può essere apprezzata per i suoi numerosi lati positivi, che includono l’ottimo sistema di ammortizzazione, la durata elevata e il supporto.

Hoka One One Torrent

Le Hoka One One Torrent sono scarpe leggere da trail running, indicate soprattutto per gli allenamenti quotidiani, in grado di offrire un buon comfort ai corridori su terreni sterrati e superfici irregolari. Hanno un supporto neutro per l’arco plantare, un design moderno e accattivante, con un peso di 255 grammi per il modello da uomo e 210 grammi per quello da donna. Il battistrada presenta una suola in gomma piuttosto pronunciata, che garantisce una maggiore durata e un’aderenza adeguata sui percorsi difficili.

L’intersuola Profly è un composto realizzato in EVA, un materiale che fornisce una discreta ammortizzazione, con una schiuma a doppia intensità che rende la suola centrale morbida e aderente, riducendo allo stesso tempo i punti di pressione, caratteristica apprezzabile sui terreni duri e rocciosi. La tomaia ha una rete traspirante leggera e confortevole, con rinforzi situati in punti strategici, per proteggere l’avampiede da urti e detriti. La linguetta e la zona del tallone sono imbottiti, mentre la struttura del colletto assicura un buon bloccaggio del piede.

Tra i vantaggi di questo modello c’è l’ammortizzazione, che permette di correre senza dolori e affaticamenti, bene anche la trazione e il dimensionamento complessivo della scarpa. In alcuni casi si sente però la mancanza di una piastra di protezione, specialmente in presenza di rocce affilate, con il tallone che a volte slitta un po’. Nel complesso le Hoka One One Torrent sono una scarpa neutra da trail running di buona qualità, reattiva e ben ammortizzata, che risulta leggera e confortevole anche dopo un lungo utilizzo.

[Voti: 666    Media Voto: 4.3/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo, guarda un esempio.

SCARPE RUNNING
Guida all'acquisto delle migliori scarpe da corsa
Classifiche - Recensioni - Migliori Offerte
Scarpe Running è il supplemento tematico della rivista consumatori indipendente Guida Acquisti che ti aiuta scegliere le scarpe da corsa, attraverso classifiche, recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.