Migliori scarpe running Asics

di Andrea Pilotti 20 Febbraio 2019

Quali sono le migliori scarpe running Asics? Dopo averle testate, la nostra redazione ha stilato la classifica dei modelli da corsa più performanti per i piedi dei podisti.


Asics Gel Noosa Tri 11

Le Asics Gel Noosa Tri 11 sono una scarpa da corsa leggera, con un supporto moderato per l’arco plantare, in grado di alleviare problemi di iperpronazione, indicate soprattutto per gli allenamenti su strada per chi pratica il triathlon.

Nella versione da uomo il peso è di 266 grammi, mentre in quella da donna di 227 grammi, con un design innovativo e originale e un’ampia scelta di combinazioni differenti, tutte piuttosto estrose e appariscenti. Il battistrada in AHAR è un composto di gomma e carbonio, che mantiene il peso basso e offre allo stesso tempo una resistenza elevata.

La suola vanta una flessibilità discreta e una buona ammortizzazione, caratteristiche ideali per le lunghe sessioni di allenamento tipiche nel triathlon. Il disegno del battistrada consente di correre in sicurezza anche su superfici bagnate e leggermente sterrate. L’intersuola in gel assorbe gli urti minimizzando il contraccolpo dopo l’atterraggio, con la schiuma Solyte che ne aumenta la reattività riducendo al contrario il peso. L’iperpronazione è controllata dal sistema Dynamic DuoMax, che porta ad ogni movimento il piede verso una posizione più equilibrata.

La tomaia senza cuciture rende questo modello abbastanza confortevole, limitando le irritazioni e fornendo una buona traspirazione del piede. Le Asics Gel Noosa Tri 11 sono scarpe reattive, fresche e leggere, utilizzabili anche senza calze e in grado di durare a lungo, anche se impiegate in condizioni di forte stress strutturale, tuttavia il comfort sull’avampiede potrebbe essere migliorato. In base alla nostra opinione questo modello è più confortevole rispetto ai precedenti, rimane più leggero ed è una scelta indicata per correggere l’iperpronazione in allenamento.

Asics GT 2000 6 Lite-Show

Le Asics GT 2000 6 Lite-Show sono un modello di buona qualità, con un peso contenuto e un supporto leggero per l’arco plantare, adeguato per migliorare lievi situazioni di iperpronazione. Si tratta di scarpe da corsa per gli allenamenti sull’asfalto, ideali per un uso quotidiano, presenti nella versione da uomo con un peso di 298 grammi e in quella da donna da 232 grammi. L’aspetto estetico è giovane e moderno, con soltanto due opzioni per quanto riguarda le combinazioni. Il battistrada in AHAR ha dei rinforzi sulla zona del tallone, con una piattaforma resistente all’usura.

La schiuma DuraSponge presente è leggermente più morbida e flessibile rispetto a quella tradizionale, per migliorare la reattività. L’intersuola ha una struttura che previene i cedimenti, con ammortizzazioni supplementari nella zona del tallone e dell’avampiede. L’iperpronazione viene corretta dal sistema Dynamic DuoMax, che riporta il piede in una posizione ottimale ad ogni appoggio. La tomaia a rete aperta lascia il piede asciutto e fresco, mentre l’assenza delle cuciture interne evita il sorgere di irritazioni e fastidiose vesciche.

Questo modello dell’Asics è indicato soprattutto in estate, quando la maggiore traspirazione fa la differenza, con buoni meccanismi per la stabilità e una struttura robusta e abbastanza flessibile. Nonostante gli sforzi dell’azienda la resistenza della scarpa è ancora da migliorare, specialmente se si utilizza per sessioni di allenamento molto lunghe, oppure in circuiti misti stradali e sterrati. Secondo la nostra opinione le Asics GT 2000 6 Lite-Show offrono una qualità adeguata ad un costo ragionevole, sono comode, stabili e disperdono bene la zona d’impatto, mentre sulla durabilità bisogna ancora lavorare.

Asics Dynamis

Asics Dynamis è una scarpa leggera da allenamento, indicata per ha bisogno di un supporto stabile per l’arco plantare, per migliorare leggeri problemi di iperpronazione. Sono un modello adatto alle sessioni di corsa su strada, da usare su superfici lisce e regolari.

Hanno un peso contenuto di 269 grammi per la versione da uomo e 224 grammi per quella da donna, con un design minimalista e poche variazioni di colore. Il battistrada in High Abrasion, una mescola simile a quelle utilizzate per i pneumatici stradali, garantisce una lunga durata e una trazione adeguata, anche su terreni scivolosi e bagnati.

Il sistema Trusstic assicura invece una buona stabilità nella zona centrale del piede, mentre la tecnologia DynaTruss permette di ridurre la compressione, con la protezione aggiuntiva sull’avampiede e il tallone data dalle scanalature flessibili verticali.

L’intersuola FlyteFoam risulta il 50% più leggera rispetto alla classica EVA, con la suola interna Ortholite X-40 che migliora la traspirazione della scarpa. La tomaia ha una struttura senza cuciture, con un tessuto morbido per fornisce una discreta vestibilità, comfort a cui si aggiunge il sistema di allacciatura a incroci sovrapposti.

Tra i pregi delle Asics Dynamis ci sono l’ammortizzazione, la leggerezza, la traspirazione, soprattutto durante i mesi estivi, e una vestibilità adeguata, da migliorare invece l’aderenza sul tallone, non sempre perfetta, inoltre si potrebbe prendere in considerazione il ritorno alla linguetta.

Nel complesso questo modello offre un supporto leggero per l’arco plantare e una vestibilità apprezzabile, con un livello tecnologico abbastanza avanzato, grazie all’introduzione di numerose novità costruttive.

Asics DynaFlyte 3

Le Asics DynaFlyte 3 sono una scarpa da corsa leggera per gli allenamenti, anche per le sessioni di lunga durata, indicate per l’asfalto e i percorsi lievemente sterrati, purché senza irregolarità eccessive.

Hanno un design moderno e diverse colorazioni disponibili, con un supporto neutro per l’arco plantare e un peso di 257 grammi per la versione maschile, mentre quella da donna si ferma a 215 grammi. Il battistrada è realizzato con il composto AHAR, che offre una trazione adeguata e limita l’usura della suola.

Le profonde scanalature forniscono un’aderenza adeguata, inoltre consentono alla scarpa di flettersi seguendo i movimenti naturali del piede durante la falcata.

L’intersuola è leggero e costruito con l’impiego di materiali ecologici, con una parte posteriore più ammortizzata per attenuare lo shock dell’impatto. Al di sotto del piede è stata inserita una struttura aggiuntiva, che ne migliora ulteriormente la reattività e assicura una discreta protezione dall’umidità. La tomaia in mesh presenta una rete elastica che rimane sempre aderente, con una struttura che favorisce la traspirazione.

Le DynaFlyte 3 risultano quindi delle scarpe leggere, ideali per l’utilizzo quotidiano in allenamento, con un’ammortizzazione importante e un dimensionamento preciso e confortevole. Alcune delle combinazioni risultano probabilmente troppo vistose, tuttavia molte versioni presentano colorazioni meno marcate.

Secondo le nostre opinioni questo modello vanta un buon rapporto qualità-prezzo, una costruzione durevole e un peso contenuto, mentre ovviamente il design è un fattore soggettivo, quindi le proposte possono piacere o meno a seconda dei propri gusti.

Asics Gel Kayano 25

Le Asics Gel Kayano 25 sono delle scarpe da allenamento progettate per la corsa su strada, con un peso considerevole di 336 grammi per la versione da uomo e 278 grammi per quelle da donna. Offrono un supporto stabile per l’arco plantare, ideale per correggere leggeri problemi di iperpronazione.

Il design è originale e accattivante, con un’ampia varietà di combinazioni differenti. Il battistrada è composto da una suola AHAR Plus, che garantisce una durata superiore rispetto alla mescola tradizionale, con una struttura spugnosa che rimane più flessibile e prestazionale.

La scelta di usare la gomma soffiata DuraSponge, al posto della gomma al carbonio, lascia questo modello più morbido e confortevole. L’intersuola integra la tecnologia GEL, che vanta elevate capacità di assorbimento degli urti, mentre il sistema IGS a scanalature flessibili aumenta l’equilibrio e riduce i punti di pressione. La struttura migliora la stabilità del piede e fornisce una buna rigidità torsionale, adattandosi alla forma e ai movimenti effettuati durante la corsa.

La tomaia in maglia è elastica e versatile, con una vestibilità aderente e un supporto mirato sull’arco plantare. Tra i vantaggi di questo modello c’è senza dubbio la comodità, infatti possono essere indossate a lungo senza creare fastidi, con un sistema di ammortizzazione adeguato.

Al contrario il prezzo è piuttosto elevato e la vestibilità non è delle migliori nella zona della caviglia. Nel complesso le Asics Gel Kayano 25 sono delle scarpe costose, ma stabili e ben ammortizzate, ideali per le sessioni di allenamento sull’asfalto.

Asics Gel Nimbus 21

Le Asics Gel Nimbus 21 sono scarpe da corsa per gli allenamenti sull’asfalto, con un supporto neutro per l’arco plantare e un peso nella media, pari a 310 grammi per la versione da uomo e 255 grammi per quella da donna. Il design è semplice e pulito, con poche combinazioni disponibili, mentre il battistrada è realizzato sempre in AHAR, una schiuma particolare che garantisce una durata elevata.

Nonostante offra le migliori prestazioni sulla strada, la conformazione e la struttura del battistrada consentono di affrontare anche superfici sterrate, prestando però qualche attenzione in più alle condizioni del terreno.

L’intersuola sfrutta due nuove tecnologie di Asics, i sistemi FlyteFoam Lyte e FlyteFoam Propel, che rendono la scarpa più vivace durante la corsa, con una gestione dell’energia generata dall’impatto più controllata.

Buona l’ammortizzazione, che favorisce il passaggio della spinta dal tallone all’avampiede, con scanalature flessibili posizionate strategicamente per migliorare l’efficienza dell’andatura. La tomaia è composta da una maglia a due strati, un materiale che adatta il rivestimento alla forma naturale del piede, mantenendolo allo stesso tempo fresco e asciutto.

L’acquisto delle Asics Gel Nimbus 21 offre diversi vantaggi, tra cui una buona resistenza anche nelle lunghe sessioni di allenamento, una discreta vestibilità, una reattività abbastanza elevata e una tomaia molto traspirante.

Naturalmente tutta questa qualità ha un prezzo, infatti il modello risulta decisamente caro rispetto alla media. Complessivamente le scarpe rappresentano una scelta indicata per molti corridori, garantendo ammortizzazione, traspirabilità, reattività e vestibilità significative.

Asics Gel Cumulus 19

La novità più evidente della Asics Gel Cumulus 19 è l’ammortizzazione a livello del tallone e dell’avampiede. L’intera suola è stata aggiornata e implementa la tecnologia FluidRide nel gel, per aumentare l’ammortizzazione e rendere la scarpa comoda anche in caso di corse su lunghe distanze. I materiali ammortizzanti implementati lungo tutta la suola offrono una sensazione di morbidezza e aumentano il supporto.

Anche la tomaia è stata migliorata grazie alla struttura senza cuciture. Gli strati sovrapposti aumentano il supporto e la protezione, senza rinunciare alla traspirabilità. Inoltre, lo spazio per le dita è sufficientemente ampio da permettere un movimento libero e comodo.

I vantaggi della Asics Gel Cumulus 19 comprendono il comfort (anche in caso venga indossata per tutto il giorno), la disponibilità di diverse opzioni di colore e il sistema di ammortizzazione reattivo ed efficiente. La soletta ComforDry™ mantiene l’ambiente interno sano e privo di odori, grazie alle sue proprietà antimicrobiche. Tra i punti di forza di questa scarpa per podisti vi sono anche i sistemi di supporto dell’intersuola, la durata della suola e la sua capacità di offrire trazione. Infine, questo modello comporta una minore incidenza di dolori o crampi durante la corsa.

I limiti di questa calzatura sportiva includono la durata ridotta della tomaia e della gomma implementata nella suola. Inoltre, alcuni runner trovano che il contatto prolungato della scarpa con il piede possa causare la formazione di vesciche.

La Asics Gel Cumulus 19 è una scarpa da corsa su strada che offre una buona capacità di reazione, un buon sistema di ammortizzazione e numerose combinazioni di colori. Si tratta di una scarpa indicata per i corridori neutri. I limiti principali riguardano la durata della tomaia e della suola.

Asics GT 2000 7

La Asics GT 2000 7 è una scarpa da corsa indicata per chi ricerca supporto, protezione e ammortizzazione. Questa scarpa per podisti offre al runner maggiori opportunità per correre in un modo bilanciato e supportato, grazie alle componenti di qualità che assicurano un buon comfort ad ogni passo. Inoltre, le numerose opzioni di colore disponibili sono belle esteticamente.

La tomaia implementa un materiale in mesh reattivo e comodo. Ha una struttura aperta che permette all’aria di entrare liberamente all’interno della scarpa, per mantenere il piede fresco e asciutto. Il sistema di strati sovrapposti non è cucito sulla tomaia, riducendo il peso complessivo e permettendo al piede di muoversi in modo più naturale. La piattaforma e l’intersuola lavorano insieme per offrire alla parte inferiore del piede stabilità e ammortizzazione. Inoltre, l’intersuola implementa delle tecnologie che migliorano la fluidità dell’andatura.

La suola implementa due diverse miscele in gomma, che proteggono l’intersuola dal rischio di usura e abrasione. Uno dei due composti aumenta anche l’ammortizzazione, rendendo la fase di stacco più reattiva e dando la sensazione di rimbalzare sul terreno.

I punti di forza della Asics GT 2000 7 comprendono il comfort anche in caso si corra su lunghissime distanze (ad esempio una mezza maratona), il sistema di ammortizzazione reattivo, la capacità di assorbimento degli urti grazie al sistema Gel® Cushioning e la disponibilità di numerosi colori. I sistemi implementati in questo modello aumentano la stabilità e impediscono al piede di ruotare verso l’interno in modo innaturale. La tomaia abbraccia il piede come un guanto, mantenendolo saldo. Inoltre, i materiali con i quali questa calzatura sportiva è realizzata le permettono di non danneggiarsi anche dopo essere stata utilizzata numerose volte. Si tratta di un modello indicato non solo per la corsa, ma anche per la vita di tutti i giorni.

I limiti di questa scarpa per podisti comprendono la flessibilità limitata della suola, la struttura implementata a livello del tallone (che fa in modo che il tessuto urti contro la pelle) e lo spazio limitato per le dita.

In conclusione, la Asics GT 2000 7 è una scarpa da corsa resistente e in grado di offrire stabilità. Si tratta di un modello indicato per gli iperpronatori, ai quali è in grado di offrire supporto. Per via dei materiali implementati, resiste anche dopo essere stata utilizzata numerose volte. Al contrario, lo spazio a disposizione delle dita è limitato e lo sfregamento del tessuto sulla pelle può causare la formazione di vesciche.

Asics Gel Venture 6

La Asics Gel Venture 6  offre protezione, resistenza ed è in grado di supportare la performance. Grazie alla suola specifica per il trail, al sistema di ammortizzazione e alla tomaia che protegge e abbraccia il piede, questo modello assicura una buona performance anche su sentieri impegnativi.

La tomaia implementa materiali di lunga durata, che proteggono il piede durante la corsa su trail. Questi materiali non si danneggiano facilmente anche dopo numerosi utilizzi.
La soletta, comoda e traspirante, mantiene il piede fresco e asciutto in qualsiasi momento e previene la formazione di vesciche o irritazioni a livello dei punti di pressione. Il paramalleolo e la linguetta mantengono il piede in posizione.

L’intersuola implementa il foam EVA, un materiale resistente, reattivo e comodo. Il tallone è dotato di un ulteriore sistema di ammortizzazione, che assorbe l’impatto durante l’appoggio del piede a terra.

I punti di forza della Asics Gel Venture 6 comprendono l’adattabilità alla forma del piede, la resistenza, lo spazio ampio per le dita e il supporto dell’arco (che aiuta a correggere la supinazione). La suola è in grado di esercitare una buona presa sul terreno e offre una trazione efficiente. Il sistema Gel® Cushioning aiuta ad assorbire l’impatto derivante dall’appoggio del piede a terra e aumenta ulteriormente il comfort, mentre il foam implementato nell’intersuola è altamente resistente. Infine, questa scarpa per podisti è disponibile in numerosi colori.

I limiti di questa calzatura sportiva includono la durata limitata delle parti cucite della tomaia, la separazione tra la suola in gomma e la piattaforma, e il fatto che questo modello risulti un po’ stretto.

In conclusione, la Asics Gel Venture 6 è una scarpa indicata per la corsa su trail e su strada, per via del suo essere versatile su diversi tipi di terreno. Questo modello offre al piede una buona ammortizzazione e supporto per l’arco. Tuttavia, in generale, la durata risulta limitata rispetto a quella di altri modelli.

Asics Gel Surveyor 5

La Asics Gel Surveyor 5 implementa il sistema Impact Guidance o IGS e l’ammortizzazione FluidRide che dà la sensazione di rimbalzare sul terreno, mantenendo la scarpa leggera. Inoltre, il supporto DuoMax aumenta l’efficienza garantita dalla tecnologia Trustic System e dal sistema di ammortizzazione con gel. L’intersuola migliorata offre una corsa più fluida e comoda. Si tratta di una scarpa indicata per gli iperpronatori grazie alla combinazione di comfort, peso contenuto, supporto e stabilità.

Un’altra caratteristica di questo modello è la disponibilità di una versione specifica in base al sesso, che permette di soddisfare le esigenze specifiche di uomini e donne.

I vantaggi della Asics Gel Surveyor 5 comprendono la soletta rimovibile (che aggiunge comfort e ammortizzazione), la durata elevata e l’ammortizzazione a livello del tallone e dell’avampiede, che permette un movimento fluido. Inoltre, questa scarpa per podisti offre stabilità, supporto e una transizione del movimento efficiente.

I limiti di questo modello includono il costo elevato, lo spazio limitato per le dita e il peso. In conclusione, la Asics Gel Surveyor 5 è indicata per corridori neutri e iperpronatori. Questa scarpa per podisti offre ammortizzazione, supporto e un passo fluido anche su trail impegnativi. Gli iperpronatori ne apprezzeranno la piattaforma stabile, che permette di migliorare l’esperienza di corsa.

[Voti: 580    Media Voto: 4.5/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo, guarda un esempio.

SCARPE RUNNING
Guida all'acquisto delle migliori scarpe da corsa
Classifiche - Recensioni - Migliori Offerte
Scarpe Running è il supplemento tematico della rivista consumatori indipendente Guida Acquisti che ti aiuta scegliere le scarpe da corsa, attraverso classifiche, recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.