Migliori scarpe running Altra

di Andrea Pilotti 20 Febbraio 2019

Quali sono le migliori scarpe running Altra? Dopo averle testate, la nostra redazione ha stilato la classifica dei modelli da corsa più performanti per i piedi dei podisti.


Altra Lone Peak 4.0

Le Altra Lone Peak 4.0 sono scarpe progettate appositamente per gli allenamenti di trail running, dotate di un supporto neutro per l’arco plantare e con un peso contenuto, 289 grammi per la versione da uomo e 241 grammi per quella da donna. Sono adatte alla corsa sui sentieri di montagna, i percorsi sterrati e le superfici con dislivelli impegnativi. Il battistrada è piuttosto marcato e costituito dalla gomma MaxTrac, che fornisce un’aderenza adeguata sui terreni scoscesi e irregolari.

La suola vanta discrete capacità antiscivolo, offrendo una presa salda anche sulle superfici bagnate o ricoperte dal fango, mentre le alette TrailClaw riducono l’ingombro e rendono questo modello più flessibile rispetto al precedente. L’intersuola A-Bound è in EVA con protezioni in TPU per riparare il piede dagli urti, con un buon sistema di ammortizzazione e una protezione adeguata per il piede. Tecnologie innovative favoriscono la falcata e aumentano il comfort generale della calzatura. La tomaia è in Trail mesh, un materiale che lascia il piede fresco e asciutto, con unità di rinforzo per evitare lo scivolamento.

Questo modello presenta diversi vantaggi, tra cui una buona aderenza al tallone, un minore peso complessivo e una presa adeguata su vari tipi di terreno, da migliorare invece il dimensionamento e la durata della suola. Secondo le nostre opinioni le Altra Lone Park 4.0 sono scarpe da trail running valide, con un supporto e una struttura indicate sia per i corridori professionisti che per quelli amatoriali, che offrono una qualità elevata a un prezzo tutto sommato accessibile.

Altra Superior 35

Altra Superior 35 è una scarpa leggera da trail running, caratterizzata da un design elegante e moderno, con diverse combinazioni disponibili. Presenta un supporto neutro per l’arco plantare, è indicata soprattutto per gli allenamenti sui terreni irregolari e sterrati, mentre il peso è pari a 272 grammi per la versione da uomo e 232 grammi per quella da donna. Il battistrada è formato da una gomma morbida che di adatta alla forma del piede, fornendo un supporto leggero in alcuni punti strategici, rimanendo allo stesso tempo abbastanza flessibile.

La parte inferiore è realizzata con il DuraTread, un materiale appiccicoso che migliora l’aderenza sulle superfici scivolose e complesse, specialmente nelle corse di lunga durata. L’intersuola in EVA riciclato, una soluzione ecologica, ha una struttura che favorisce una posizione più equilibrata del piede, con scanalature flessibili per la trazione e la tecnologia Natural Ride System, una soluzione tecnica che permette di seguire i movimenti naturali durante la falcata, garantendo un comfort adeguato. La tomaia è in air mesh, una materiale che si asciuga rapidamente e mantiene il piede fresco e be ventilato, con sovrapposizioni per aumentarne la stabilità.

La scarpa risulta quindi piuttosto durevole, offre una buona trazione anche sui terreni difficili, dispone di uno spazio adeguato per i piedi e di un’ammortizzazione valida. Su richiesta è possibile acquistare separatamente una gabbia che ne rafforza stabilità e protezione, tuttavia sembra un accessorio che peggiora soltanto la buona qualità di questo modello. In base alle nostre opinioni le Altra Superior 35 sono una scarpa solida da trail running, in grado di offrire una durata e una vestibilità elevate, sicuramente una conferma per una serie riuscita.

Altra Instinct 4.5

Le Altra Instinct 4.5 sono scarpe da allenamento con un peso contenuto, con un supporto neutro per l’arco plantare, indicate per gli allenamenti sull’asfalto oppure su percorsi lievemente sterrati, ma non impegnativi o eccessivamente irregolari e scoscesi. Hanno un design moderno e accattivante, alcune combinazioni disponibili e un peso di 278 grammi sia nella versione da uomo che in quella da donna. Il battistrada è formato da una suola in gomma che attraversa tutta la lunghezza, per una protezione del piede maggiore e un’usura inferiore.

La parte inferiore presenta delle scanalature flessibili per migliorare la trazione, con una suola FootPod che si adatta alla forma naturale del piede. L’intersuola invece è in EVA, lasciando sia l’avampiede che il tallone alla stessa altezza da terra, per sentire di più il contatto con la superficie. Il rivestimento superiore presenta uno strato ulteriore di EVA, per proteggere il piede durante la corsa sui terreni più duri, mentre ai lati alcune scanalature rendono la struttura meno rigida. La tomaia è in mesh ingegnerizzato, per una migliore traspirazione e un comfort adeguato, con una soletta da 6 mm sagomata che accentua l’ammortizzazione e protegge il piede dagli urti.

Questo modello si mostra adatto per correre sulle lunghe distanze, abbastanza ammortizzato e morbido, con un comfort discreto grazie anche alla linguetta imbottita, ma sul tallone rimane troppo spazio e il colletto sfrega leggermente sulla pelle, creando non pochi fastidi. Secondo la nostra opinione le Altra Instinct 4.5 sono scarpe da allenamento versatili, indicate per le lunghe sessioni di allenamento, tuttavia sono raccomandante soprattutto per chi possiede piedi grandi, a causa dello spazio abbondante presente nella zona dell’avampiede.

Altra Impulse

Altra Impulse presenta un’intersuola migliorata e riesce a garantire flessibilità e stabilità. Le tecnologie che questo marchio implementa a livello dell’intersuola aumentano la stabilità, mentre le scanalature permettono di ottenere massima flessibilità.

Questa scarpa presenta anche dei fori integrati che permettono la circolazione dell’aria e mantengono all’esterno l’umidità, facendo in modo che il piede rimanga asciutto. I punti di forza della Altra Impulse comprendono i fori integrati che eliminano l’acqua e aumentano la traspirabilità, il peso leggero, la flessibilità, la tecnologia StabiliPod che impedisce un’eccessiva pronazione, il comfort e la stabilità.

I punti deboli di questa scarpa per podisti comprendono la durata un po’ limitata della parte esterna, l’ammortizzazione ridotta e lo spazio ristretto per le dita. In conclusione, la Altra Impulse offre una combinazione di performance e stabilità. E’ ideale per correre su strada, su trail e per allenarsi. E’ una scarpa molto leggera, in grado di offrire una flessibilità eccezionale.

Altra Olympus 3.0

Le Altra Olympus 3.0 sono un modello da trail running per gli allenamenti e le attività all’aperto, con un supporto neutro per l’arco plantare, una struttura massimalista e un design moderno e originale. Hanno un peso contenuto, 283 grammi per la versione da uomo e 252 grammi per quella da donna, mentre sono indicate soprattutto per i percorsi sterrati e con inclinazioni moderate. Il battistrada è una mescola Vibram MegaGrip, una gomma con proprietà adesive che garantisce un grip adeguato anche con superfici fangose e bagnate.

L’intersuola A-Bound in EVA è resistente e fornisce una buona protezione per il piede, contro urti con rocce e altri detriti presenti sul percorso, con una piattaforma allineata che posiziona sia l’avampiede che il tallone alla stessa altezza da terra, mentre scanalature flessibili permettono di aumentare il ritmo della falcata e lavorare sulle prestazioni. La tomaia è costituita da una rete traspirante, che consente di mantenere il piede asciutto e aerato, con sovrapposizioni laterali che aumentano l’integrità strutturali del rivestimento, mentre la costruzione a 4 punti evita l’entrata di sassi e altri corpi estranei.

I motivi per acquistare questo modello sono principalmente la sua abbondante ammortizzazione, la comodità, un supporto adeguato e una discreta flessibilità, mentre non sono all’altezza della qualità generale gli occhielli dei lacci, che si sfilacciano facilmente e l’attaccatura della punta. Complessivamente le Altra Olympus 3.0 sono scarpe da trail running confortevoli e in grado di fornire buone prestazioni, tuttavia non sono così durevoli come sembrano e il prezzo è piuttosto elevato.

Altra Torin IQ

Le Altra Torin IQ sono scarpe leggere da corsa per gli allenamenti, ideali per affrontare tratti asfaltati, percorsi stradali e superfici leggermente sterrate. Presentano un supporto neutro per l’arco plantare, un design elaborato e un peso modesto, 264 grammi per la versione da uomo e 208 grammi per quella da donna. Il battistrada dispone della tecnologia FootPod di Altra, con consente al piede di muoversi liberamente, riducendo i dolori muscolari e l’affaticamento dei tendini e delle articolazioni.

L’intersuola è in EVA ultraleggero, in grado di fornire un’ammortizzazione reattiva soprattutto sulle lunghe distanze, con un sensore FlexSensor che permette di raccogliere i dati sulle prestazioni e mappare l’itinerario, per studiare la propria tecnica di corsa. Le informazioni si possono leggere tramite l’app Altra, per visionare dal proprio smartphone i dati in tempo reale. La tomaia è in mesh ingegnerizzato, con un rivestimento traspirante e una superficie riflettente, per migliorare la sicurezza durante la corsa in orari serali e notturni.

Fra i vantaggi di questo modello si annoverano il sistema di ammortizzazione, la reattività, la sicurezza e la tecnologia incorporata, unica nel suo genere, mentre dall’altro lato il costo è particolarmente elevato, l’avampiede si deteriora velocemente e la resistenza non è ottimale. In base alla nostra opinione le Altra Torin IQ sono un primo esempio di scarpa intelligente, un modello costoso con problemi di dimensionamento, un’opzione valida se si vuole sperimentare il tracciamento della corsa, in grado comunque di fornire buone prestazioni negli allenamenti moderati.

Altra Paradigm 4.0

Altra Paradigm 4.0 è una scarpa da allenamento massimalista, ideale per le sessioni di allenamento in strada o su terreni sterrati con dislivelli poco accentuati. Offrono un supporto neutro per l’arco plantare, hanno un design moderno e accattivante, con un peso di 318 grammi per la versione da uomo e 261 grammi per quella da donna. Il battistrada integra la tecnologia FootPod, che si modella in base alla forma naturale del piede, per risultare più reattivo e flessibile durante la corsa.

L’intersuola AltraEGO è formata da un composto a doppia densità, che rimane abbastanza morbido ed elastico, per una falcata energica ma confortevole. Per una maggiore stabilità è presente il sistema StabiliPod, che supporta la pronazione del piede in tre punti differenti, con una serie di rinforzi aggiuntivi che evitano lesioni in caso di posizionamento errato del piede durante l’appoggio. La tomaia ha una struttura a maglia traspirante e vestibile, con un rivestimento piuttosto resistente e una buona ventilazione interna.

Il modello si distingue per l’ammortizzazione, la stabilità e una discreta reattività, confermandosi una calzatura solida ma flessibile. Allo stesso tempo la traspirabilità posteriore non è adeguata, decisamente inferiore rispetto a quella presente nella zona anteriore, inoltre l’ammortizzazione può risultare eccessiva per alcuni corridori. Nel complesso le Altra Paradigm 4.0 sono scarpe di buona qualità, sicuramente un aggiornamento riuscito rispetto alla precedente versione, nei confronti della quale mostra netti miglioramenti.

Altra One 3

La scarpa da corsa Altra One 3 presenta una tomaia riprogettata in modo da offrire maggiore comfort rispetto alla versione precedente. E’ realizzata in materiali leggeri, traspiranti e che si asciugano rapidamente, per mantenere il piede fresco e asciutto. Un altro aggiornamento di questa versione è il miglioramento dell’adattabilità alla forma del piede, ottenuto grazie all’allargamento dello spazio per le dita e all’allacciatura asimmetrica.

L’aggiornamento maggiormente visibile è rappresentato dalle disponibilità di nuove combinazioni di colori particolarmente accattivanti. I punti di forza della scarpa da corsa Altra One 3 comprendono la tomaia in Quick Dry Air Mesh, che allontana l’umidità e offre una copertura traspirante, la durata elevata e la tecnologia Blown Rubber che migliora la trazione e flessibilità. L’intersuola è in grado di offrire ammortizzazione, capacità di reazione e flessibilità, mentre la piattaforma ha la caratteristica di essere realizzata, in parte, con materiali riciclati. Questa scarpa per podisti è disponibile in numerosi colori ed ha un prezzo abbordabile.

I limiti di questa calzatura sportiva includono la riduzione dell’ammortizzazione e del supporto dell’arco rispetto al modello precedente e lo spazio limitato a livello dell’avampiede e del tallone.

In generale i miglioramenti che la scarpa Altra One 3 offre rispetto al modello precedente sono limitati, ma si tratta comunque di un modello in grado di garantire una buona risposta dal terreno. Inoltre, questa scarpa da corsa è dotata di una tomaia particolarmente comoda. E’ un modello particolarmente indicato per runner che vogliono lavorare sulla velocità.

[Voti: 540    Media Voto: 4.7/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo, guarda un esempio.

SCARPE RUNNING
Guida all'acquisto delle migliori scarpe da corsa
Classifiche - Recensioni - Migliori Offerte
Scarpe Running è il supplemento tematico della rivista consumatori indipendente Guida Acquisti che ti aiuta scegliere le scarpe da corsa, attraverso classifiche, recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.