Brooks Ghost 12

Le nostre opinioni sulla scarpa da running Brooks Ghost 12, la recensione comprende caratteristiche, pro e contro e comparazione prezzi.

Brooks Ghost 12

Brooks Ghost 12 è una scarpa da allenamento, ideale per le sessioni di corsa sull’asfalto. Presenta un supporto neutro per l’arco plantare, un design moderno e un’ampia combinazione di colorazioni differenti.

Il peso per la versione da uomo è di 294,8 grammi, mentre quella da donna si ferma a 263,7 grammi. Il battistrada è composto da una miscela di due tipi differenti di gomma, con un composto più leggero sull’avampiede che assicura una discreta reattività e una certa flessibilità.

Sul tallone è stato inserito un supporto in gomma e carbonio, che ne aumenta la resistenza agli urti e all’usura. L’intersuola è in DNA BioMoGo della Brooks, un materiale già ampiamente sperimentato per questo tipo di calzature, che garantisce un’ammortizzazione adeguata e proporzionale al peso dei corridori.

Sui lati sono presenti delle scanalature, per ridurre le tensioni durante la falcata, mentre all’interno il nuovo DNA Loft ha migliorato sia il comfort che la vestibilità.

La tomaia è realizzata in mesh ingegnerizzato, con una copertura leggera e traspirante. Le tecniche di costruzione e tessitura hanno ridotto i problemi di irritazione, con un discreto bloccaggio del piede per evitare movimenti inutili all’interno.

I vantaggi di questo modello sono la comodità, l’alloggiamento del piede e la versatilità, tuttavia i lacci sono un po’ corti e la durata potrebbe essere migliorata. Nel complesso le Brooks Ghost 12 sono un modello funzionale e di buona qualità, confortevole e ben ammortizzato.

Migliori scarpe running Brooks